"Holy Motors" di Leos Carax

I film usciti al cinema che concorrono agli IOMA 2013 (1 Aprile 2013 - 31 Marzo 2014)
User avatar
FlatEric
Regista
Regista
Posts: 9704
Joined: Friday 5 November 2004, 1:00
Registi Preferiti: Tarantino
Burton
Film: Kill Bill
Contact:

"Holy Motors" di Leos Carax

Post by FlatEric » Sunday 3 February 2013, 17:36

holymotors.jpg
(142.4 KiB) Downloaded 597 times
holymotors.jpg
(479.9 KiB) Downloaded 743 times
Holy Motors
Titolo originale: Holy Motors

Nazione: Francia
Anno: 2012
Genere: Drammatico, Grottesco, Thriller
Durata: 115'

Regia: Leos Carax

Cast: Denis Lavant, Eva Mendes, Kylie Minogue, Edith Scob, Michel Piccoli, Leos Carax

Sceneggiatura: Leos Carax

Produzione: Pierre Grise Productions, Theo Films, Arte France Cinéma, Pandora Film, WDR/Arte
Distribuzione: Movies Insipired

Sito Ufficiale:

Trailer: http://www.youtube.com/watch?v=j5Cww89TbkE

Data di uscita: 06 Giugno 2013

Trama:
Ventiquattro ore nella vita di un uomo che cambia continuamente identità: da padre di famiglia a uomo d'affari a mostro, affiancato da un'assistente che lo accompagna ai vari appuntamenti scortandolo in limousine per le strade di Parigi.
Last edited by FlatEric on Tuesday 23 April 2013, 1:46, edited 1 time in total.
Image

User avatar
FlatEric
Regista
Regista
Posts: 9704
Joined: Friday 5 November 2004, 1:00
Registi Preferiti: Tarantino
Burton
Film: Kill Bill
Contact:

Re: "Holy Motors" di Leos Carax

Post by FlatEric » Sunday 3 February 2013, 17:37

Colpo di fulmine, ai limiti del capolavoro.
:love:

Ma ovviamente in Italia non uscirà mai.
Image

User avatar
cirokisskiss
Regista
Regista
Posts: 3212
Joined: Wednesday 7 January 2009, 15:33
Sesso: Uomo
Film: i film che colpiscono al cuore
Location: Napoli

Re: "Holy Motors" di Leos Carax

Post by cirokisskiss » Sunday 3 February 2013, 18:43

Che capolavoro! Un'esperienza cinematografica come poche se ne vedono in circolazione. Una pellicola completamente criptica, che nel suo non senso riesce a trasmettere sensazioni straordinarie, con il solo uso delle immagini e di personaggi fuori dall'ordinario che sono in grado di far scattare la scintilla dell' inconscienza più profonda, per non parlare del meraviglioso modo di fare cinema di Carax, che ci regala delle sequenze che potrebbero entrare tranquillamente negli annali della cinematografia. Se fosse stato in concorso per me avrebbe vinto di tutto, quindi spero che per la prossima stagione possa succedere un qualche miracolo :roll:

User avatar
Blue
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 21645
Joined: Sunday 4 March 2007, 1:00
Sesso: Uomo
Location: Londra 1973 (To)

Re: "Holy Motors" di Leos Carax

Post by Blue » Sunday 3 February 2013, 20:45

Grande film!
Image

User avatar
Coclea
Regista
Regista
Posts: 3540
Joined: Friday 7 April 2006, 1:00
Registi Preferiti: Leone, Wilder, Spielberg, Crowe, Sorrentino, Coen, Anderson (Wes) e Anderson (Paul Thomas), Inarritu, Nolan.............................
Film: C'era una volta in America, Moulin Rouge!, A qualcuno piace caldo, I 400 colpi, Magnolia, Amadeus, 2046, 21 grammi, Il favoloso mondo di Amélie.......................................................................
Location: Castiglione delle Stiviere (MN)

Re: "Holy Motors" di Leos Carax

Post by Coclea » Monday 4 February 2013, 10:10

confermo colpo di fulmine, e capolavoro pure. L'esperienza cinematografica più assurda del 2012, anche la più appagante credo. Sull'uscita secondo me qualche chance c'è, magari tra due anni, chissà...
Che lo si consideri o no un capolavoro, credo sia un film che resta veramente impresso nella memoria a distanza di mesi, si fatica a liberarsi di certe immagini, il che è bellissimo.
Image

User avatar
boffese
Sceneggiatore
Sceneggiatore
Posts: 360
Joined: Wednesday 12 October 2011, 13:29
Sesso: Uomo
Registi Preferiti: STANLEY KUBRICK
CHARLIE CHAPLIN
PIERPAOLO PASOLINI
PAOLO SORRENTINO
QUENTIN TARANTINO
WOODY ALLEN
KIM KI DUK
PARK CHAN WOOK
Film: PULP FICTION
AMORES PERROS
FULL METAL JACKET
LE MELE DI ADAMO
LE CONSEGUENZE DELL'AMORE
MANHATTAN
BASQUIAT

Re: "Holy Motors" di Leos Carax

Post by boffese » Tuesday 12 March 2013, 11:01

Non voglio illudere nessuno , ma sembra che sia stato comprato dalla distribuzione italiana Movie Inspired.
E' una buona casa distributrice che negli anni ha riportato a galla Bronson , Take Shelter e Blue Valentine.
Il sito e' scarno e parla solo di Ben X , ma su movieplayer danno questa notizia.
Certo , magari passera' un anno , ma c'è una piccola speranza .
Sembra che in catalogo abbiano anche Mud ,, il nuovo film di Jeff Nichols (Take Shelter).

User avatar
cirokisskiss
Regista
Regista
Posts: 3212
Joined: Wednesday 7 January 2009, 15:33
Sesso: Uomo
Film: i film che colpiscono al cuore
Location: Napoli

Re: "Holy Motors" di Leos Carax

Post by cirokisskiss » Tuesday 12 March 2013, 11:10

boffese wrote:Non voglio illudere nessuno , ma sembra che sia stato comprato dalla distribuzione italiana Movie Inspired.
E' una buona casa distributrice che negli anni ha riportato a galla Bronson , Take Shelter e Blue Valentine.
Il sito e' scarno e parla solo di Ben X , ma su movieplayer danno questa notizia.
Certo , magari passera' un anno , ma c'è una piccola speranza .
Sembra che in catalogo abbiano anche Mud ,, il nuovo film di Jeff Nichols (Take Shelter).
Speriamo :roll:

User avatar
FlatEric
Regista
Regista
Posts: 9704
Joined: Friday 5 November 2004, 1:00
Registi Preferiti: Tarantino
Burton
Film: Kill Bill
Contact:

Re: "Holy Motors" di Leos Carax

Post by FlatEric » Tuesday 23 April 2013, 1:45

La casa di distribuzione Movies Inspired ha acquistato il film, che sarà nelle sale italiane dal 30 Maggio! :love:
Frontrunner.
Image

User avatar
Blue
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 21645
Joined: Sunday 4 March 2007, 1:00
Sesso: Uomo
Location: Londra 1973 (To)

Re: "Holy Motors" di Leos Carax

Post by Blue » Tuesday 23 April 2013, 3:46

:clap:

Và messo in tutte le longlist possibili.
(in modo ke Terry possa tornare a dire ke siamo festivalieri 8) )
Image

User avatar
cirokisskiss
Regista
Regista
Posts: 3212
Joined: Wednesday 7 January 2009, 15:33
Sesso: Uomo
Film: i film che colpiscono al cuore
Location: Napoli

Re: "Holy Motors" di Leos Carax

Post by cirokisskiss » Tuesday 23 April 2013, 9:04

FlatEric wrote:La casa di distribuzione Movies Inspired ha acquistato il film, che sarà nelle sale italiane dal 30 Maggio! :love:
Frontrunner.
:big: :big: :big: :big: :big:

User avatar
Blue
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 21645
Joined: Sunday 4 March 2007, 1:00
Sesso: Uomo
Location: Londra 1973 (To)

Re: "Holy Motors" di Leos Carax

Post by Blue » Wednesday 12 June 2013, 20:09

Per me non è propriamente un capolavoro perkè in più punti valica eccessivamente il confine tra il puro esercizio di stile e la tipologia di cinema che ritengo ideale... però è un grande film di profonda ed intelligentissima critica al mondo del cinema in tutto il suo insieme (e contemporaneamente una splendida dichiarazione d'amore al cinema stesso con il suo toccare tutti i generi... dall'animazione alla fantascienza sino al musical - e c'è pure l'intervallo musicale!-).
Ogni singolo episodio che segue l'incipit con il risveglio del regista dal torpore/silenzio nel quale si era autoconfinato (non girava un lungometraggio da più di dieci anni) è davvero straripante di significati più o meno celati... raggiungendo probabilmente il clou con Mr. Merde che profana le tombe del cinema moderno, dove quello che conta non sono i contenuti ma il successo delle opere e la loro visibilità (internet & Co.) e che rapisce la modella/attrice dal set fotografico emblema massimo della finzione e del trionfo dell'apparenza per riportarla nella sua tana riuscendo ad eccitarsi solo dopo averla coperta a dovere.
Per Lavant non ci sono assolutamente parole... va solo nominato per il lavoro di presenza fisica, espressiva e concettuale che riesce a portare egregiamente a termine... senza dimenticare l'elegantissima spalla che gli viene offerta da Edith Scob, classe da vendere per entrambi.
La regia sarà imprescindibile nelle cinquine anche tra un anno e anche senza aver visto gli avversari... da tenere a mente i reparti tecnici.

Voto: 83/100
Iomabilità: Film, Regia, AttPro Lavant, AttrnonPro Scob, Fotografia, Montaggio
Image

User avatar
lestat79
Regista
Regista
Posts: 2941
Joined: Sunday 24 April 2005, 1:00
Location: Prov. Torino
Contact:

Re: "Holy Motors" di Leos Carax

Post by lestat79 » Thursday 20 June 2013, 8:52

Non so... per chi come me reputa la sceneggiatura un punto cardine di un film questa opera non può appagare appieno. Immagini sicuramente molto belle e fortissime, fotografia da urlo, interprete strepitoso, ma il tutto per creare quello che a me sembra un incompiuto continuo.
Un regista che non trovando una via ne inizia tante per non concluderne nessuna, una sorta di Se una sera d'inverno un viaggiatore di Calvino applicata al cinema, ma anche un modo un po' furbetto di girare un film.
Non so, mi sento un po' voce fuori dal coro, ma appoggio Moretti nel suo voler tenere fuori dal Palmares quest'opera
Ricordati di recuperare

Boyhood
Locke
Mud
Classe enemy

e per gli italiani

Hungry hearts
Le meraviglie
Anime nere

User avatar
Cloak 77
Produttore
Produttore
Posts: 624
Joined: Thursday 19 May 2011, 10:53

Re: "Holy Motors" di Leos Carax

Post by Cloak 77 » Saturday 22 June 2013, 15:45

Senza parole, prologo, Monsieur Merde, incontro col reale, finale tra scimmie e limousine parlanti...straordinario.

User avatar
boffese
Sceneggiatore
Sceneggiatore
Posts: 360
Joined: Wednesday 12 October 2011, 13:29
Sesso: Uomo
Registi Preferiti: STANLEY KUBRICK
CHARLIE CHAPLIN
PIERPAOLO PASOLINI
PAOLO SORRENTINO
QUENTIN TARANTINO
WOODY ALLEN
KIM KI DUK
PARK CHAN WOOK
Film: PULP FICTION
AMORES PERROS
FULL METAL JACKET
LE MELE DI ADAMO
LE CONSEGUENZE DELL'AMORE
MANHATTAN
BASQUIAT

Re: "Holy Motors" di Leos Carax

Post by boffese » Monday 29 July 2013, 15:59

Un film difficile da vedere , sconnesso e surreale , che il regista nonostante grandi virtuosismi , lo rende ancora piu' particolare decidendo di legare certe scene e certi personaggi con una sceneggiatura che sembra "storpia".
Si segue in modo difficile , a tratti stanca e ti lascia interdetto.
Pero' una volta raggiunto il finale , ti si apre un mondo diverso , ti emoziona , ti lascia riflettere e nel momento in cui inizi a riorganizzare nella mente tutto cio' che c'è dentro ad Holy Motors , scopri che e' un film che ti regala tanto e che quei 120 minuti sono stati spesi benissimo.
Leos Carax ci regala un inno al cinema , dove ogni personaggio racchiude un genere cinematografico e dove in ogni personaggio c'è molto di piu' di quello che capti a prima vista.
Geniale la regia , ma una grossa mano a Carax la da' il bravissimo e camaleontico Denis Lavant , che si prende la scena con una performance da applausi.

User avatar
Tyler_Durden
Regista
Regista
Posts: 1968
Joined: Sunday 16 January 2011, 23:02
Sesso: Uomo

Re: "Holy Motors" di Leos Carax

Post by Tyler_Durden » Sunday 2 March 2014, 23:57

Non mi ha convinto. Inizialmente l'ho trovato estremamente intrigante, poi sembra andare avanti per inerzia, senza cambi di ritmo, senza la volontà di aprirsi verso il pubblico. E' un film che parla a se stesso, freddo e distante, troppo. Capisco che abbia alcuni estimatori perché la fattura è notevole, ma non è il tipo di cinema che prediligo.
Se poi il film, pur non mancando i momenti di stanca, si mantiene per quasi tutta la sua durata sulla soglia della "passabilità", mi è crollato nel gradimento nelle scene finali, in particolare nel piagnisteo moralizzatore della scena finale a mo' di cartone animato.

Locked

Return to “Film”