"Passion" di Brian De Palma

Discussioni sul Cinema in generale e su tutti i film che non sono e non sono stati in concorso agli Italian Online Movie Avards
Locked
User avatar
cirokisskiss
Regista
Regista
Posts: 3212
Joined: Wednesday 7 January 2009, 15:33
Sesso: Uomo
Film: i film che colpiscono al cuore
Location: Napoli

"Passion" di Brian De Palma

Post by cirokisskiss » Monday 8 July 2013, 15:34

Image

Passion
Titolo originale: Passion

Nazione: Germania, Spagna, Francia, Gran Bretagna
Anno: 2012
Genere: Thriller
Durata: 94'

Regia: Brian De Palma

Cast: Rachel McAdams, Noomi Rapace, Karoline Herfurth, Paul W.S. Anderson, Rainer Bock, Leila Rozario, Frank Witter, Alexander Yassin, Ian T. Dickinson

Produzione:
Distribuzione:

Data di uscita: -

Trama: Elegante e disinvolta, Christine è affascinata dal denaro che le deriva dal suo ruolo di potere nel mondo degli affari internazionali. Spesso, pur di mettersi in mostra, non ha remore nel rubare le idee all'avanguardia e redditizie della giovane e innocente Isabelle: dopotutto, sono nello stesso team e Isabelle è la sua protetta. Esercitando pieno controllo su Isabelle, Christine la coinvolge in un gioco di seduzione e manipolazione, di dominio e umiliazione. Quando però Isabelle finisce a letto con uno degli amanti di Christine, tra le due donne scoppia la guerra.

User avatar
cirokisskiss
Regista
Regista
Posts: 3212
Joined: Wednesday 7 January 2009, 15:33
Sesso: Uomo
Film: i film che colpiscono al cuore
Location: Napoli

Re: "Passion" di Brian De Palma

Post by cirokisskiss » Monday 8 July 2013, 15:38

E' evidente che De Palma abbia avuto la voglia e un certo qual senso di coraggio, nell' adottare questo soggetto, col chiaro intento di attuare un lavoro di rimandi ai mostri sacri del thriller, con lo scopo di dimostrare che anch' esso è in grado di manovrare la materia, adempiendo in pieno i suoi propositi, ma con più di un debito di ispirazione visiva; maestro di cinema che si accontenta però solo di ricordarci che le atmosfere più rarefatte e teatrali sono quelle che forse più incutono un maggiore senso di tensione. Ci introduce la pellicola, una sorta di narrazione che beffardamente, non può che ricordarci le più deleterie atmosfere da giallo erotico di serie b, che con poche sorprese ci propina delle situazioni saffiche che spesso si abbandonano ad un voyerismo becero ed incolore, che nulla ha di diverso in confronto ad una lettura rosa/erotica estiva che tanto successo ha avuto negli ultimi 2 anni. La sceneggiatura e lo svolgimento narrativo sono claustrofobicamente chiusi in una confusa e asettica oggettivizzazione del genere, che spesso non risparmia cadute di stile e qualche passo falso che facilmente può essere oggetto di ironica beffa da parte dello spettatore. Ma il vero intento di De Palma non poteva di certo essere quello di attuare uno svecchiamento del genere anzi, continua con fermezza a portare avanti una narrazione che si serve di dialoghi non molto elaborati e spesso sfiancanti, ma ben presto si fa perdonare nel momento in cui trova nella storia un pretesto per dare libero sfogo ad una regia allucinata e allucinante che troverà pane per i suoi denti per coloro che avevano fame di un buon vecchio film di Hitchcock. Fortunatamente De Palma, nonostante possa sembrare il contrario, non si accontenta di un minuzioso copia e incolla, ma trascina lo spettatore in un turbine di efficace e sottilmente sorprendente, godimento visivo, che si serve di eleganza formale ed efficaci colpi d'occhio, che non possono che innalzare il livello di entusiasmo, sopratutto per lo spettatore più visceralmente hitchcockiano, consapevole di guardare un qualcosa di già visto, ma che da troppo tempo mancava tra le nuove produzioni, visione giustificata anche solo per la maestria con la quale la seconda metà del film è costruito.

User avatar
sandrix81
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 14276
Joined: Friday 15 October 2004, 1:00
Registi Preferiti: Jean-Luc Godard, François Truffaut, Eric Rohmer, Sam Raimi, Ozu Yasujiro, Friedrich Wilhelm Murnau, Dziga Vertov, Buster Keaton, Ernst Lubitsch, Alain Resnais, Georg Wilhelm Pabst, Carl Theodor Dreyer, Alfred Hitchcock, Howard Hawks, Nicholas Ray, John Ford, Billy Wilder, Frank Capra, Sam Peckinpah, Peter Bogdanovich, Steven Spielberg, William Friedkin, John Carpenter, George A. Romero, Woody Allen, Nanni Moretti, Roberto Rossellini, Jean Renoir, Orson Welles, Max Ophuls, Jacques Tati, Kitano Takeshi, Kim Ji-Woon, Lars Von Trier, David Lynch, Jean Marie Straub e Danièle Huillet, Jacques Rozier, Jean Rouch, Quentin Tarantino, Cameron Crowe, Brian De Palma
Film: I 400 COLPI (Truffaut, 1959), FAUST (Murnau, 1926), VIAGGIO A TOKYO (Ozu, 1953), SYMPATHY FOR THE DEVIL (Godard, 1968), IL RAGGIO VERDE (Rohmer, 1986), CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA (Donen/Kelly, 1952), LA FINESTRA SUL CORTILE (Hitchcock, 1954), MANHATTAN (Allen, 1979), SENTIERI SELVAGGI (Ford, 1956), DARKMAN (Raimi, 1990)
Location: Bologna o Sambuceto?
Contact:

Re: "Passion" di Brian De Palma

Post by sandrix81 » Monday 8 July 2013, 18:50

stai parlando di de palma come se non fosse uno che da 40 anni sforna thriller della madonna senza aver tutt'ora girato un cattivo film.
"Io ho letto il libro e se non ci fosse Gatsby, il romanzo non sarebbe stato scritto" (marlon-brando)

User avatar
cirokisskiss
Regista
Regista
Posts: 3212
Joined: Wednesday 7 January 2009, 15:33
Sesso: Uomo
Film: i film che colpiscono al cuore
Location: Napoli

Re: "Passion" di Brian De Palma

Post by cirokisskiss » Monday 8 July 2013, 19:23

sandrix81 wrote:stai parlando di de palma come se non fosse uno che da 40 anni sforna thriller della madonna senza aver tutt'ora girato un cattivo film.


Più che altro parlo di un De Palma vestito da Hitchcock ;)

User avatar
sandrix81
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 14276
Joined: Friday 15 October 2004, 1:00
Registi Preferiti: Jean-Luc Godard, François Truffaut, Eric Rohmer, Sam Raimi, Ozu Yasujiro, Friedrich Wilhelm Murnau, Dziga Vertov, Buster Keaton, Ernst Lubitsch, Alain Resnais, Georg Wilhelm Pabst, Carl Theodor Dreyer, Alfred Hitchcock, Howard Hawks, Nicholas Ray, John Ford, Billy Wilder, Frank Capra, Sam Peckinpah, Peter Bogdanovich, Steven Spielberg, William Friedkin, John Carpenter, George A. Romero, Woody Allen, Nanni Moretti, Roberto Rossellini, Jean Renoir, Orson Welles, Max Ophuls, Jacques Tati, Kitano Takeshi, Kim Ji-Woon, Lars Von Trier, David Lynch, Jean Marie Straub e Danièle Huillet, Jacques Rozier, Jean Rouch, Quentin Tarantino, Cameron Crowe, Brian De Palma
Film: I 400 COLPI (Truffaut, 1959), FAUST (Murnau, 1926), VIAGGIO A TOKYO (Ozu, 1953), SYMPATHY FOR THE DEVIL (Godard, 1968), IL RAGGIO VERDE (Rohmer, 1986), CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA (Donen/Kelly, 1952), LA FINESTRA SUL CORTILE (Hitchcock, 1954), MANHATTAN (Allen, 1979), SENTIERI SELVAGGI (Ford, 1956), DARKMAN (Raimi, 1990)
Location: Bologna o Sambuceto?
Contact:

Re: "Passion" di Brian De Palma

Post by sandrix81 » Tuesday 9 July 2013, 20:53

vabbè l'abbiamo capito che non hai mai visto un film di de palma, ma almeno non insistere.
"Io ho letto il libro e se non ci fosse Gatsby, il romanzo non sarebbe stato scritto" (marlon-brando)

User avatar
cirokisskiss
Regista
Regista
Posts: 3212
Joined: Wednesday 7 January 2009, 15:33
Sesso: Uomo
Film: i film che colpiscono al cuore
Location: Napoli

Re: "Passion" di Brian De Palma

Post by cirokisskiss » Wednesday 10 July 2013, 12:42

sandrix81 wrote:vabbè l'abbiamo capito che non hai mai visto un film di de palma, ma almeno non insistere.


:lol: :lol: :lol: la sua intera filmografia no di certo ;)

User avatar
sandrix81
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 14276
Joined: Friday 15 October 2004, 1:00
Registi Preferiti: Jean-Luc Godard, François Truffaut, Eric Rohmer, Sam Raimi, Ozu Yasujiro, Friedrich Wilhelm Murnau, Dziga Vertov, Buster Keaton, Ernst Lubitsch, Alain Resnais, Georg Wilhelm Pabst, Carl Theodor Dreyer, Alfred Hitchcock, Howard Hawks, Nicholas Ray, John Ford, Billy Wilder, Frank Capra, Sam Peckinpah, Peter Bogdanovich, Steven Spielberg, William Friedkin, John Carpenter, George A. Romero, Woody Allen, Nanni Moretti, Roberto Rossellini, Jean Renoir, Orson Welles, Max Ophuls, Jacques Tati, Kitano Takeshi, Kim Ji-Woon, Lars Von Trier, David Lynch, Jean Marie Straub e Danièle Huillet, Jacques Rozier, Jean Rouch, Quentin Tarantino, Cameron Crowe, Brian De Palma
Film: I 400 COLPI (Truffaut, 1959), FAUST (Murnau, 1926), VIAGGIO A TOKYO (Ozu, 1953), SYMPATHY FOR THE DEVIL (Godard, 1968), IL RAGGIO VERDE (Rohmer, 1986), CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA (Donen/Kelly, 1952), LA FINESTRA SUL CORTILE (Hitchcock, 1954), MANHATTAN (Allen, 1979), SENTIERI SELVAGGI (Ford, 1956), DARKMAN (Raimi, 1990)
Location: Bologna o Sambuceto?
Contact:

Re: "Passion" di Brian De Palma

Post by sandrix81 » Thursday 11 July 2013, 1:12

malissimo.
"Io ho letto il libro e se non ci fosse Gatsby, il romanzo non sarebbe stato scritto" (marlon-brando)

User avatar
Orpheus
Regista
Regista
Posts: 2847
Joined: Tuesday 30 March 2010, 15:49
Sesso: Uomo
Registi Preferiti: Jane Campion, Jean-Pierre Jeunet, Roman Polanski, Michael Powell, Emeric Pressburger, Tim Burton, Bernardo Bertolucci, Bob Fosse, Tarsem Singh, Woody Allen, Michel Gondry, Alfonso Cuarón, Wes Anderson, Spike Jonze, Terry Gilliam, François Truffaut, Hayao Miyazaki, Robert Rodriguez, Gus Van Sant, Dario Argento, Mark Romanek, Federico Fellini, Edgar Wright, Terrence Malick, Elio Petri, Brian De Palma, Sofia Coppola, Guillermo del Toro, Christophe Honoré, Todd Haynes, Paolo Sorrentino

Re: "Passion" di Brian De Palma

Post by Orpheus » Saturday 13 July 2013, 22:30

Ma che è sta roba? Da metà in poi smette di avere senso, sembra Law and Order diretto da Polanski.
Image

Locked

Return to “Cinema Off IOMA”