Twin Peaks: alla riscoperta di un mito

Discussioni sul Cinema in generale e su tutti i film che non sono e non sono stati in concorso agli Italian Online Movie Avards
Locked
User avatar
Edo
Regista
Regista
Posts: 2725
Joined: Tuesday 14 February 2006, 1:00
Location: Rapallo (GE)
Contact:

Re: Twin Peaks: alla riscoperta di un mito

Post by Edo » Thursday 24 January 2008, 19:36

A me piace Dana!
Image

User avatar
sandrix81
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 14276
Joined: Friday 15 October 2004, 1:00
Registi Preferiti: Jean-Luc Godard, François Truffaut, Eric Rohmer, Sam Raimi, Ozu Yasujiro, Friedrich Wilhelm Murnau, Dziga Vertov, Buster Keaton, Ernst Lubitsch, Alain Resnais, Georg Wilhelm Pabst, Carl Theodor Dreyer, Alfred Hitchcock, Howard Hawks, Nicholas Ray, John Ford, Billy Wilder, Frank Capra, Sam Peckinpah, Peter Bogdanovich, Steven Spielberg, William Friedkin, John Carpenter, George A. Romero, Woody Allen, Nanni Moretti, Roberto Rossellini, Jean Renoir, Orson Welles, Max Ophuls, Jacques Tati, Kitano Takeshi, Kim Ji-Woon, Lars Von Trier, David Lynch, Jean Marie Straub e Danièle Huillet, Jacques Rozier, Jean Rouch, Quentin Tarantino, Cameron Crowe, Brian De Palma
Film: I 400 COLPI (Truffaut, 1959), FAUST (Murnau, 1926), VIAGGIO A TOKYO (Ozu, 1953), SYMPATHY FOR THE DEVIL (Godard, 1968), IL RAGGIO VERDE (Rohmer, 1986), CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA (Donen/Kelly, 1952), LA FINESTRA SUL CORTILE (Hitchcock, 1954), MANHATTAN (Allen, 1979), SENTIERI SELVAGGI (Ford, 1956), DARKMAN (Raimi, 1990)
Location: Bologna o Sambuceto?
Contact:

Post by sandrix81 » Friday 25 January 2008, 11:35

Godfew wrote:La tipa dell'albero è proprio gnocca!
gerontofilo!
"Io ho letto il libro e se non ci fosse Gatsby, il romanzo non sarebbe stato scritto" (marlon-brando)

User avatar
maagee
Regista
Regista
Posts: 1925
Joined: Sunday 8 January 2006, 1:00
Location: FIRENZE

Re: Twin Peaks: alla riscoperta di un mito

Post by maagee » Friday 25 January 2008, 17:07

Quinton wrote:Norma, Shelly, Dana e Audrey sono delle bellissime donne.
certo la Signora Ceppo non è un granchè :lol: e anche Laura Palmer non me gusta tanto.


sono d'accordo ;)

User avatar
maagee
Regista
Regista
Posts: 1925
Joined: Sunday 8 January 2006, 1:00
Location: FIRENZE

Re: Twin Peaks: alla riscoperta di un mito

Post by maagee » Saturday 26 January 2008, 10:48

ieri ho finito di vedere la prima serie... :shock:

ma come hanno fatto gli spettatori di allora a rimanere così appesi???
senza sapere se ci sarebbe stato un seguito...

bello bello comunque :D

povero waldo.. sniff..

User avatar
maagee
Regista
Regista
Posts: 1925
Joined: Sunday 8 January 2006, 1:00
Location: FIRENZE

Re: Twin Peaks: alla riscoperta di un mito

Post by maagee » Thursday 7 February 2008, 20:36

sono alla 4a della 2a serie...

bello bello gustosoooo

la seconda serie inizia da urlo con quella scena lunghissima col "cameriere più vecchio del mondo" che non si accorge che cooper è ferito e sta perdendo sangue aahha :lol: che scena assurdissima...
e poi tutto un rifrullo, con una decisa virata verso l'horror

:clap:

User avatar
sandrix81
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 14276
Joined: Friday 15 October 2004, 1:00
Registi Preferiti: Jean-Luc Godard, François Truffaut, Eric Rohmer, Sam Raimi, Ozu Yasujiro, Friedrich Wilhelm Murnau, Dziga Vertov, Buster Keaton, Ernst Lubitsch, Alain Resnais, Georg Wilhelm Pabst, Carl Theodor Dreyer, Alfred Hitchcock, Howard Hawks, Nicholas Ray, John Ford, Billy Wilder, Frank Capra, Sam Peckinpah, Peter Bogdanovich, Steven Spielberg, William Friedkin, John Carpenter, George A. Romero, Woody Allen, Nanni Moretti, Roberto Rossellini, Jean Renoir, Orson Welles, Max Ophuls, Jacques Tati, Kitano Takeshi, Kim Ji-Woon, Lars Von Trier, David Lynch, Jean Marie Straub e Danièle Huillet, Jacques Rozier, Jean Rouch, Quentin Tarantino, Cameron Crowe, Brian De Palma
Film: I 400 COLPI (Truffaut, 1959), FAUST (Murnau, 1926), VIAGGIO A TOKYO (Ozu, 1953), SYMPATHY FOR THE DEVIL (Godard, 1968), IL RAGGIO VERDE (Rohmer, 1986), CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA (Donen/Kelly, 1952), LA FINESTRA SUL CORTILE (Hitchcock, 1954), MANHATTAN (Allen, 1979), SENTIERI SELVAGGI (Ford, 1956), DARKMAN (Raimi, 1990)
Location: Bologna o Sambuceto?
Contact:

Re: Twin Peaks: alla riscoperta di un mito

Post by sandrix81 » Monday 11 February 2008, 14:29

ho iniziato a rivederlo anch'io, sono una puntata dietro di te maagee, però della 2.03 ho paura perché mi pare sia in quella che c'è la scena di bob che passa sopra i divani e si avvicina alla mdp, minchia quella scena mi ha messo il cagotto per una decina d'anni, e poco dopo che l'avevo rimossa ho rivisto tutta la serie e quindi sono ricominciati gli incubi.
quel fottuto frank silva...

comunque il cameriere vecchio è nientepopò di meno che Hank Worden, che faceva il vecchio matto già in Sentieri selvaggi. aveva 89-90 anni quando girò twin peaks, e morì un anno dopo.


comunque la più fica è sicuramente audrey, e poi laura. donna invece è un cesso. tralaltro dana è un nome maschile.
"Io ho letto il libro e se non ci fosse Gatsby, il romanzo non sarebbe stato scritto" (marlon-brando)

User avatar
maagee
Regista
Regista
Posts: 1925
Joined: Sunday 8 January 2006, 1:00
Location: FIRENZE

Re: Twin Peaks: alla riscoperta di un mito

Post by maagee » Monday 11 February 2008, 14:43

sì se non ricordo male è proprio nella 2.3! vedrai che rivedendolo esorcizzerai la paura ;)

adesso sono alla sesta. FAN TA STI CO david lynch... mamma che risate... "TI DEVO PARLARE IN PRIVATO!!!" ahahah :lol:

User avatar
sandrix81
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 14276
Joined: Friday 15 October 2004, 1:00
Registi Preferiti: Jean-Luc Godard, François Truffaut, Eric Rohmer, Sam Raimi, Ozu Yasujiro, Friedrich Wilhelm Murnau, Dziga Vertov, Buster Keaton, Ernst Lubitsch, Alain Resnais, Georg Wilhelm Pabst, Carl Theodor Dreyer, Alfred Hitchcock, Howard Hawks, Nicholas Ray, John Ford, Billy Wilder, Frank Capra, Sam Peckinpah, Peter Bogdanovich, Steven Spielberg, William Friedkin, John Carpenter, George A. Romero, Woody Allen, Nanni Moretti, Roberto Rossellini, Jean Renoir, Orson Welles, Max Ophuls, Jacques Tati, Kitano Takeshi, Kim Ji-Woon, Lars Von Trier, David Lynch, Jean Marie Straub e Danièle Huillet, Jacques Rozier, Jean Rouch, Quentin Tarantino, Cameron Crowe, Brian De Palma
Film: I 400 COLPI (Truffaut, 1959), FAUST (Murnau, 1926), VIAGGIO A TOKYO (Ozu, 1953), SYMPATHY FOR THE DEVIL (Godard, 1968), IL RAGGIO VERDE (Rohmer, 1986), CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA (Donen/Kelly, 1952), LA FINESTRA SUL CORTILE (Hitchcock, 1954), MANHATTAN (Allen, 1979), SENTIERI SELVAGGI (Ford, 1956), DARKMAN (Raimi, 1990)
Location: Bologna o Sambuceto?
Contact:

Re: Twin Peaks: alla riscoperta di un mito

Post by sandrix81 » Monday 11 February 2008, 15:19

ahahahah gordon :love:
"Io ho letto il libro e se non ci fosse Gatsby, il romanzo non sarebbe stato scritto" (marlon-brando)

User avatar
Godfew
Regista
Regista
Posts: 8214
Joined: Friday 22 April 2005, 1:00
Sesso: Uomo
Registi Preferiti: Attuali: Takeshi Kitano, Roman Polanski, David Cronenberg, Sofia Coppola, Nanni Moretti, Clint Eastwood, John Carpenter
Oltretomba: Federico Fellini, Alfred Hitchcock, Elio Petri, Pietro Germi
Nell'oblio: John Landis
Film: Stranieri: Un mondo perfetto, Pulp Fiction, Un lupo mannaro americano a Londra, Il grande Lebowski, Blues Brothers
Italiani: La dolce vita, Il sorpasso, La grande guerra, Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto, Profondo rosso
Location: Pesaro

Re: Twin Peaks: alla riscoperta di un mito

Post by Godfew » Monday 11 February 2008, 15:25

Image

User avatar
FlatEric
Regista
Regista
Posts: 9704
Joined: Friday 5 November 2004, 1:00
Registi Preferiti: Tarantino
Burton
Film: Kill Bill
Contact:

Re: Twin Peaks: alla riscoperta di un mito

Post by FlatEric » Monday 11 February 2008, 15:27

sandrix81 wrote:la scena di bob che passa sopra i divani e si avvicina alla mdp

noooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
me l'hai fatta ricordareeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
:piange: :piange: :piange: :piange: :piange: :piange:

ero finalmente riuscito a rimuoverla dalla mia mente :piange:
Image

User avatar
sandrix81
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 14276
Joined: Friday 15 October 2004, 1:00
Registi Preferiti: Jean-Luc Godard, François Truffaut, Eric Rohmer, Sam Raimi, Ozu Yasujiro, Friedrich Wilhelm Murnau, Dziga Vertov, Buster Keaton, Ernst Lubitsch, Alain Resnais, Georg Wilhelm Pabst, Carl Theodor Dreyer, Alfred Hitchcock, Howard Hawks, Nicholas Ray, John Ford, Billy Wilder, Frank Capra, Sam Peckinpah, Peter Bogdanovich, Steven Spielberg, William Friedkin, John Carpenter, George A. Romero, Woody Allen, Nanni Moretti, Roberto Rossellini, Jean Renoir, Orson Welles, Max Ophuls, Jacques Tati, Kitano Takeshi, Kim Ji-Woon, Lars Von Trier, David Lynch, Jean Marie Straub e Danièle Huillet, Jacques Rozier, Jean Rouch, Quentin Tarantino, Cameron Crowe, Brian De Palma
Film: I 400 COLPI (Truffaut, 1959), FAUST (Murnau, 1926), VIAGGIO A TOKYO (Ozu, 1953), SYMPATHY FOR THE DEVIL (Godard, 1968), IL RAGGIO VERDE (Rohmer, 1986), CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA (Donen/Kelly, 1952), LA FINESTRA SUL CORTILE (Hitchcock, 1954), MANHATTAN (Allen, 1979), SENTIERI SELVAGGI (Ford, 1956), DARKMAN (Raimi, 1990)
Location: Bologna o Sambuceto?
Contact:

Re: Twin Peaks: alla riscoperta di un mito

Post by sandrix81 » Tuesday 12 February 2008, 12:39

aaaaahh l'ho vista!
però stanotte tutto tranquillo.
"Io ho letto il libro e se non ci fosse Gatsby, il romanzo non sarebbe stato scritto" (marlon-brando)

User avatar
sandrix81
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 14276
Joined: Friday 15 October 2004, 1:00
Registi Preferiti: Jean-Luc Godard, François Truffaut, Eric Rohmer, Sam Raimi, Ozu Yasujiro, Friedrich Wilhelm Murnau, Dziga Vertov, Buster Keaton, Ernst Lubitsch, Alain Resnais, Georg Wilhelm Pabst, Carl Theodor Dreyer, Alfred Hitchcock, Howard Hawks, Nicholas Ray, John Ford, Billy Wilder, Frank Capra, Sam Peckinpah, Peter Bogdanovich, Steven Spielberg, William Friedkin, John Carpenter, George A. Romero, Woody Allen, Nanni Moretti, Roberto Rossellini, Jean Renoir, Orson Welles, Max Ophuls, Jacques Tati, Kitano Takeshi, Kim Ji-Woon, Lars Von Trier, David Lynch, Jean Marie Straub e Danièle Huillet, Jacques Rozier, Jean Rouch, Quentin Tarantino, Cameron Crowe, Brian De Palma
Film: I 400 COLPI (Truffaut, 1959), FAUST (Murnau, 1926), VIAGGIO A TOKYO (Ozu, 1953), SYMPATHY FOR THE DEVIL (Godard, 1968), IL RAGGIO VERDE (Rohmer, 1986), CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA (Donen/Kelly, 1952), LA FINESTRA SUL CORTILE (Hitchcock, 1954), MANHATTAN (Allen, 1979), SENTIERI SELVAGGI (Ford, 1956), DARKMAN (Raimi, 1990)
Location: Bologna o Sambuceto?
Contact:

Re: Twin Peaks: alla riscoperta di un mito

Post by sandrix81 » Tuesday 12 February 2008, 12:43

sandrix81 wrote:ahahahah gordon :love:

ma anche albert :love:

quanto è bella la scena in cui albert sta per essere picchiato per la seconda volta da harry, e gli dice della sua scelta di non violenza per seguire le orme di martin luther king e di gandhi?! "è una scelta di vita, e il fondamento di questa scelta... è l'amore. ti voglio bene sceriffo".
:love: :cry:
"Io ho letto il libro e se non ci fosse Gatsby, il romanzo non sarebbe stato scritto" (marlon-brando)

User avatar
Quinton
Regista
Regista
Posts: 6480
Joined: Saturday 25 February 2006, 1:00
Sesso: Uomo
Registi Preferiti: Lynch, Eastwood
Location: Pesaro
Contact:

Re: Twin Peaks: alla riscoperta di un mito

Post by Quinton » Tuesday 12 February 2008, 14:00

sandrix81 wrote:
sandrix81 wrote:ahahahah gordon :love:

ma anche albert :love:

quanto è bella la scena in cui albert sta per essere picchiato per la seconda volta da harry, e gli dice della sua scelta di non violenza per seguire le orme di martin luther king e di gandhi?! "è una scelta di vita, e il fondamento di questa scelta... è l'amore. ti voglio bene sceriffo".
:love: :cry:

geniale quella scena :D

User avatar
sandrix81
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 14276
Joined: Friday 15 October 2004, 1:00
Registi Preferiti: Jean-Luc Godard, François Truffaut, Eric Rohmer, Sam Raimi, Ozu Yasujiro, Friedrich Wilhelm Murnau, Dziga Vertov, Buster Keaton, Ernst Lubitsch, Alain Resnais, Georg Wilhelm Pabst, Carl Theodor Dreyer, Alfred Hitchcock, Howard Hawks, Nicholas Ray, John Ford, Billy Wilder, Frank Capra, Sam Peckinpah, Peter Bogdanovich, Steven Spielberg, William Friedkin, John Carpenter, George A. Romero, Woody Allen, Nanni Moretti, Roberto Rossellini, Jean Renoir, Orson Welles, Max Ophuls, Jacques Tati, Kitano Takeshi, Kim Ji-Woon, Lars Von Trier, David Lynch, Jean Marie Straub e Danièle Huillet, Jacques Rozier, Jean Rouch, Quentin Tarantino, Cameron Crowe, Brian De Palma
Film: I 400 COLPI (Truffaut, 1959), FAUST (Murnau, 1926), VIAGGIO A TOKYO (Ozu, 1953), SYMPATHY FOR THE DEVIL (Godard, 1968), IL RAGGIO VERDE (Rohmer, 1986), CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA (Donen/Kelly, 1952), LA FINESTRA SUL CORTILE (Hitchcock, 1954), MANHATTAN (Allen, 1979), SENTIERI SELVAGGI (Ford, 1956), DARKMAN (Raimi, 1990)
Location: Bologna o Sambuceto?
Contact:

Re: Twin Peaks: alla riscoperta di un mito

Post by sandrix81 » Tuesday 12 February 2008, 14:05

infatti sì. rimpiazza perfettamente l'assenza, in tutta la seconda serie, della telenovela "Invitation to love", cioè la chiave.
"Io ho letto il libro e se non ci fosse Gatsby, il romanzo non sarebbe stato scritto" (marlon-brando)

User avatar
maagee
Regista
Regista
Posts: 1925
Joined: Sunday 8 January 2006, 1:00
Location: FIRENZE

Re: Twin Peaks: alla riscoperta di un mito

Post by maagee » Tuesday 12 February 2008, 15:09

sandrix81 wrote:quanto è bella la scena in cui albert sta per essere picchiato per la seconda volta da harry, e gli dice della sua scelta di non violenza per seguire le orme di martin luther king e di gandhi?! "è una scelta di vita, e il fondamento di questa scelta... è l'amore. ti voglio bene sceriffo".
:love: :cry:


giààà stupenda :D ti lascia spiazzatissima... tra l'altro che cosa ha fatto quell'attore?? ce l'ho presente ma anche se mi scervello non mi ricordo... :oops:

Locked

Return to “Cinema Off IOMA”